Le Norme di Riferimento

Legge 11 gennaio 1979, n. 12
Norme per l’ordinamento della professione di consulente del lavoro.

Legge 11-01-1979 n.12 – 2007-04-06 Legge 46 art-5-ter

D.P.R. 7 agosto 2012, n. 137
Regolamento recante riforma degli ordinamenti professionali, a norma dell’articolo 3, comma 5, del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 settembre 2011, n. 148.

Decreto 21 febbraio 2013, n. 46
Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione da parte di un organo giurisdizionale, dei compensi spettanti agli iscritti all’albo dei consulenti del lavoro.

Regolamento Diritto di Accesso Documenti e Procedimenti Amministrativi – Legge 7 agosto 1990, n. 241
Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro.
Regolamento di attuazione delle modalità dell’esercizio del diritto di accesso ai documenti e dei procedimenti amministrativi. Approvato con delibera n. 342 del 21 ottobre 2011 e modificato con delibera n. 406 del 24 novembre 2016 – in vigore dal 1 dicembre 2016

Regolamento diritto accesso documenti 23-11-2011
Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale dell’Ordine di Milano.
Regolamento di attuazione delle modalità dell’esercizio del diritto di accesso ai documenti e dei procedimenti amministrativi.  Approvato con delibera n. 149/2011 del 23 novembre 2011

Codice Deontologico dei Consulenti del Lavoro
Approvato dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro con delibera n. 428 del 19/01/2017.

Regolamento dei Consigli di Disciplina 
Approvato dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro con delibera n. 309 del 25 settembre 2014

Regolamento delle procedure disciplinari

Regolamento Commissione di Certificazione conciliazione ed arbitrato

Regolamento Organismo Mediazione civile e commerciale

Legge 05-08-1991 n.249 
Riforma dell’Ente di Previdenza e Assistenza per i Consulenti del Lavoro

Regolamento Buone Prassi 25-05-2015
Buone prassi in materia di appalti. Certificazione valida per evitare la responsabilità solidale del Committente.