Documento

L’Appalto e le esternalizzazioni produttive

E-Book e Pubblicazioni

Il Centro Studi e Ricerche dei Consulenti del Lavoro di Milano, che ha unificato le forze del Consiglio provinciale dell’Ordine e dell’Unione provinciale dell’Ancl, può rivendicare con orgoglio
di aver messo a fuoco, già a partire dagli anni 2000, le criticità del fenomeno delle esternalizzazioni produttive e degli appalti illeciti, attenzione che è sfociata in attività di ricerca, congressi e manifestazioni pubbliche, proposte di modifica e, nel 2012, in questo Quaderno.
Il fenomeno non si è modificato e, forse complice anche la crisi economica, si è ulteriormente esteso ed oggi invero molti parlano e ne riconoscono l’incidenza, ma ci pare che non sempre la diagnosi sia esatta, figurarsi la cura. Si sono così succeduti nel tempo numerosi interventi normativi,
caratterizzati dall’opportunismo, dall’improvvisazione o dal sensazionalismo del momento, senza apprezzabili risultati, anzi dando la sensazione di aver allentato la presa proprio sui comportamenti meno ortodossi necessita ugualmente di prassi operative di prevenzione.
Tutte queste modifiche non hanno certo rallentato l’attività di ricerca e l’attenzione del nostro Centro Studi, ma hanno inevitabilmente ritardato l’aggiornamento di questo Quaderno, che siamo lieti di presentare in occasione del Festival del Lavoro 2018 che si svolge quest’anno nella
cornice milanese del Mi. Co. dove ancora una volta si alzerà la nostra voce, insieme a quella dei colleghi di tutta Italia, per chiedere una maggiore attenzione sul tema ed il riaffermarsi di una legalità a cui non può non contribuire un corpus normativo sistematico, ma che necessità
ugualmente prassi operative di prevenzione e di promozione della regolarità, sulle quali i Consulenti del lavoro hanno molto da proporre.