Il Punto

X Festival del lavoro: parte il conto alla rovescia!

 

Lo scorso 15 aprile si è tenuto a Milano, nella storica cornice del Teatro Nuovo, il Convegno regionale della Lombardia “Il Lavoro e le imprese: quale futuro?”, organizzato dalla Consulta dei CPO Lombardi unitamente all’Ancl Regionale, che ha visto una folta partecipazione di Colleghe e Colleghi.

Numerosi sono stati gli ospiti che si sono avvicendati sul palco intrattenendo la platea con dialoghi a tre o piu’ voci sui temi di attualità – welfare, reddito di cittadinanza, pensioni, dumping contrattuale, lavoro a termine e licenziamenti -tutti comunque proiettati sul prossimo grande evento della categoria: il X Festival del lavoro che anche quest’anno si terrà a Milano al MiCo nelle date 20, 21 e 22 giugno.

Si è parlato del futuro delle imprese e dell’occupazione in Lombardia con i principali attori: Assolombarda in primis con l’intervento di Massimo Bottini seguito poi da quello del Consigliere della Regione Lombardia, Antonello Formenti, e della Consigliera del Comune di Milano Laura Specchio.

L’osservatorio lombardo dei Consulenti del lavoro ha prodotto una serie di dati che hanno fatto da supporto a tutte le discussione della giornata. Relativamente all’occupazione e alle imprese si è messo in evidenza che siamo in un periodo di non crescita per le imprese e che l’unico sviluppo si registra nelle attività dei servizi e del turismo. Fermi, l’industria, l’edilizia e gli altri settori.

Tornando al Festival, l’invito del Presidente del Cpo di Milano, Potito di Nunzio, e dei vertici Ancl fa eco alle parole pronunciate da Marina Calderone, Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, che ha sollecitato tutti i Colleghi a partecipare in grande numero all’evento di giugno.

Il Festival è un appuntamento da mettere in agenda al quale non si puo’ mancare. Sara’ l’occasione per ribadire l’identità e la vocazione della categoria e per discutere a mente aperta dei grandi temi del lavoro.

Svelati il 15 aprile in anteprima i temi del 2019: il Festival ruoterà attorno a quattro grandi filoni di discussione. Il primo sarà dedicato al lavoro nell’era della rivoluzione digitale. Il secondo coinvolgerà esperti di risorse umane e direttori del personale per conoscere e condividere esperienze che rimettano al centro il lavoro e la persona alla luce delle ultime novità normative. Il terzo, invece, sarà legato al mondo e alle opportunità professionali dei Consulenti del Lavoro. Il quarto, infine, sarà dedicato all’orientamento degli studenti e dei giovani laureati, che al Festival potranno scoprire le proprie competenze, capacità e attitudini personali e confrontarsi con un orientatore sulla ricerca di un lavoro.

Anche quest’anno all’interno del MiCo verranno allestite: l’Isola delle Politiche Attive, lo spazio curato dalla Fondazione Consulenti per il Lavoro per eventi e confronti sulla ricollocazione dei disoccupati e sulle politiche attive del lavoro; l’Isola della Previdenza, lo spazio curato dall’ENPACL con idee e riflessioni sul futuro pensionistico dei Consulenti del Lavoro e sulle nuove opportunità professionali offerte dalla pianificazione previdenziale; l’Aula del diritto, con un ricco parterre di relatori e di argomenti di diritto del lavoro e previdenza che vanno dallo smart working al contratto di prossimità, dal welfare aziendale alle modifiche in materia di DURC.

Il servizio fotografico dell’evento del 15 aprile 2019 è a disposizione sul sito dell’Ordine dei Consulenti del lavoro, Consiglio provinciale di Milano

 

Preleva l’articolo completo in pdf